Improvenet



News
11/02/2020 Improvenet, noi che ci siamo messi in rete sulla strada che porta verso Industria 4.0
Manifattura predittiva e stampa additiva: aziende, università e categorie partecipano al cluster

"Tre attori e un obiettivo comune: la costituzione di un network per la nascita di un nuovo modello veneto di Industria 4.0. I mondi dell’impresa, della ricerca e delle associazioni di categoria del territorio hanno fatto fronte comune con la fondazione di Improvenet, rete di aziende e realtà che puntano ad accelerare il cammino del sistema manifatturiero del Nordest verso una dimensione automatizzata e interconnessa. In una parola, intelligente. Il cluster, avviato nel 2017, conta una sessantina di aderenti, di cui sei sono soci fondatori: i gruppi industriali Galdi, Santex Rimar e Desamanera, la Fondazione Univeneto che riunisce le quattro Università di Padova, Verona, Ca’ Foscari e Iuav, Confindustria Veneto Siav e T2i, l’agenzia per l’innovazione partecipata dalle Camere di commercio di Treviso-Belluno, Verona e Venezia-Rovigo Delta Lagunare".

Inizia così l'articolo dedicato a Improvenet pubblicato ieri sul Corriere Imprese, un'occasione per promuovere il network e raccontare il proprio impegno nell'innovazione digitale.

 

Leggi l'articolo completo, in allegato.



Allegati:
Corriere_10022020.pdf (138Kb)


Vedi Tutte
Agenda eventi