PR Veneto FESR – il 24 aprile aprirà il Bando per l’efficientamento energetico delle PMI

All’interno del PR Veneto FESR 2021-2027, in data 23/04/2024 aprirà il Bando per il miglioramento e l’efficientamento delle PMI con l’economia circolare.

Il Bando si colloca nella DGR n. 379 del 9 aprile 2024:

Priorità 2: un’Europa resiliente, più verde e a basse emissioni di carbonio ma in transizione verso un’economia a zero emissioni nette di carbonio.

Obiettivo specifico 2.6: Promuovere la transizione verso un’economia circolare ed efficiente sotto il profilo delle risorse.

Azione 2.6.1 Riutilizzo efficiente delle risorse attraverso l’economia circolare e sostegno ai processi di produzione ed efficientamento nelle PMI.

Di seguito alcuni dettagli del Bando.

Le tipologie d’intervento ammissibili al sostegno sono:

  • reingegnerizzazione del prodotto e/o del packaging del prodotto al fine di favorirne la durabilità, la riparabilità o le modalità di recupero, ivi inclusi gli impianti pilota;
  • reingegnerizzazione impiantistica del processo o del prodotto volte alla sostituzione di materie prime o additivi utilizzati nel ciclo produttivo con rifiuti, End of Waste (già autorizzati o da autorizzare) o sottoprodotti, ivi inclusi gli impianti pilota;
  • reingegnerizzazione del ciclo produttivo e/o modifiche gestionali del ciclo produttivo e della supply chain al fine di migliorare l’efficienza nella produzione tramite la riduzione dei consumi di risorse e degli scarti di lavorazione, ivi inclusi gli impianti pilota;
  • reingegnerizzazione del ciclo produttivo, anche in sinergia con diverse realtà produttive, che prevenga la produzione di rifiuti attraverso la creazione di una filiera di sottoprodotti.

I beneficiari sono micro, piccole e medie imprese in forma singola.

La dotazione finanziaria è di 7.214.206 Euro.

Le spese ammesse sono:

  • Macchinari, impianti, e attrezzature nuovi ed usati
  • Suolo
  • Immobili impianto/intervento
  • Opere murarie e impiantistiche funzionali all’intervento
  • Programmi informatici brevetti, licenze, know-how e conoscenze tecniche non brevettate
  • Spese per consulenze specialistiche e servizi esterni
  • Spese per garanzie
  • Spese generali

La scadenza della call è prevista per il 18/07/2024 alle ore 17:00.

Scarica la scheda dettagliata del Bando.

Per maggiori informazioni sul tipo di agevolazioni, sui criteri di ammissibilità e sulle modalità per fare domanda si invita a prendere visione del sito ufficiale della Regione del Veneto, a questo link:

https://bandi.regione.veneto.it/Public/Dettaglio?idAtto=10227.

Al via la nuova edizione del Premio Compraverde Veneto per le Imprese

La Regione del Veneto ha approvato la VII edizione del Premio “COMPRAVERDE VENETO – IMPRESE 2024” che – realizzato in collaborazione con Confindustria Veneto, Unioncamere Veneto, CNA Veneto e Confartigianato Veneto – premia le aziende che si distinguono per aver realizzato iniziative in materia di sostenibilità ambientale, nei propri processi organizzativi e gestionali.

Come per la passata edizione, la Regione intende valorizzare le imprese che adottano iniziative in linea con gli obiettivi posti dal PNRR, in particolare con la Missione “Rivoluzione verde e transizione Ecologica” e la Missione “Coesione e Inclusione”, sia nei processi produttivi che nello sviluppo dei propri prodotti, in sinergia con gli obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Sostenibile e con i principi contenuti nel Piano dell’Economia Circolare.

Le imprese interessate possono candidarsi per progettualità rientranti in una o più categorie previste dal premio:

  • rivoluzione verde e transizione ecologica;
  • coesione ed inclusione;
  • risparmio energetico e fonti rinnovabili;
  • riduzione dello spreco alimentare.

Rispetto alle precedenti edizioni è stata estesa la partecipazione – per le categorie rivoluzione verde e transizione ecologica e risparmio energetico e fonti rinnovabili – anche alle aziende che operano nel settore delle costruzioni.

I vincitori si aggiudicheranno i seguenti premi: attestato, presentazione dell’iniziativa e dell’azienda durante la cerimonia, utilizzo del logo del Premio per due anni (prorogabile), possibilità di ottenere un punteggio aggiuntivo nei bandi della Regione del Veneto nei due anni successivi.

Per aderire all’iniziativa è necessario presentare entro il 15 maggio 2024 la domanda di partecipazione con la documentazione indicata nell’art. 5 del bando.

| SCARICA IL BANDO IMPRESE 2024.

| SCARICA LA DOMANDA IMPRESE 2024.

Webinar MILLE: il progetto, il catalogo dei corsi e i MOOC formativi

EIT RawMaterials – il più grande consorzio di materie prime al mondo – facilita l’innovazione e la collaborazione tra imprese, università e centri di ricerca sugli obiettivi del Green Deal europeo. 

L’importanza delle materie prime per l’innovazione e l’adozione di tecnologie pulite e sostenibili è oggi indispensabile nelle trasformazioni industriali ponendo l’ambiente, la responsabilità sociale e una governance efficiente al centro dei modelli di business.

La transizione avverrà verso tecnologie energetiche pulite, nonché l’automazione e l’elettrificazione di tutti gli elementi delle catene di approvvigionamento delle materie prime, promuovendo l’economia circolare e la progettazione sostenibile per migliorare la qualità della vita dei cittadini europei.

Scuola di Ingegneria – Università degli Studi di Padova e Confindustria Veneto SIAV, partner del Progetto MILLE – Microcredential for Lifelong Learning in Engineering vi invitano al webinar di promozione del catalogo dei corsi e delle attività di apprendimento permanente progettate e organizzate nei due pilastri tematici dell’EIT RawMaterials:

  • i concetti di Design for Circularity ed Ecodesign, in vista di un’applicazione più intensiva degli stessi in prodotti e processi produttivi reali;
  • metodologie di Catena di Custodia e Tracciabilità volte a estendere gli approcci progettuali tenendo conto delle materie prime e dei materiali avanzati ma, soprattutto, del loro ruolo nella transizione verso la green economy.

L’iniziativa e i corsi di formazione – organizzati in moduli formativi flessibili per professionisti e manager certificati attraverso l’approccio delle microcredenziali – sono aperti a cluster, aziende, centri di ricerca, formatori e ingegneri attivi nei settori civile o industriale con specializzazione su materie prime, sostenibilità ed economia circolare.

L’evento è gratuito e si terrà il giorno martedì 5 dicembre 2023 alle ore 16:30 in modalità webinar.

SCOPRI IL PROGRAMMA!

Qui il modulo per le iscrizioni da far pervenire entro venerdì 1 dicembre: https://bitly.ws/32ipI.

Per maggiori informazioni sul progetto e il webinar di lancio vi invitiamo a contattare Confindustria Veneto SIAV: area.progetti@siav.net – 041 2517540.

Immaginare futuri possibili: nuovi paradigmi

Terzo appuntamento di Art 4 a Better Future. Arte Sostenibilità Innovazione un progetto di Collezione Peggy Guggenheim – in collaborazione con Università Ca’ Foscari Venezia, NICHE, Ca’ Foscari Alumni, CUOA Business School – che s’impegna nel promuovere l’arte come agente del cambiamento per un futuro sostenibile.

L’incontro si terrà venerdì 17 novembre 2023 alle ore 17.30 presso CUOA Business School ad Altavilla Vicentina.

Quali strumenti hanno a disposizione le imprese per comprendere il cambiamento e adottare modelli rigenerativi ad alto impatto?

Gli obiettivi ESG – Environment, Social, Governance – sono al centro di riflessioni e pratiche che coinvolgono da vicino le organizzazioni ad ogni livello. La capacità di visione e di rigenerazione sui temi dell’economia circolare, dei diritti umani e della tutela degli ecosistemi impone di ripensare il concetto di “bene comune” per ridisegnare un nuovo modo di abitare il pianeta partendo dalla riflessione sull’essere umano e sul suo impatto.

Programma

Saluti di benvenuto
Giuseppe Caldiera – Direttore CUOA Business School
Karole P. B. Vail – Direttrice Collezione Peggy Guggenheim
Cristina Baldacci – Coordinatrice Scientifica Università Ca’ Foscari

Interventi
Antonio Calabrò – Presidente Museimpresa e Fondazione Assolombarda
Walter Bertin – Founder e CEO Labomar, Delegato Sostenibilità Confindustria Veneto Est
Matteo Faggin – General Manager SMACT Competence Center, 4.0
Matteo Borsari – Head of communication & sustainability Florim   
Gloria Pianta – Chief Financial Officier Itago
Cristiano Crosetta – CEO Tubes Radiatori
Roberto Marin – Director PwC Italia, ESG

Q&A 
A seguire Cocktail e networking.

ISCRIZIONI: https://www.cuoa.it/ita/eventi/evento/immaginare-futuri-possibili-nuovi-paradigmi.

MAGGIORI INFORMAZIONI SUL PROGETTO: https://www.guggenheim-venice.it/it/sostienici/coinvolgi-la-tua-azienda/art-4-a-better-future/.

Progetto SILEO – Incontri online su materiali sostenibili ed economia circolare

Rete di Imprese Luce in Veneto, nell’ambito del progetto europeo SILEO (Eurocluster), organizza una serie di incontri online su economia circolare e materiali sostenibili con focus sui settori illuminazione e arredamento.

L’esperta Anna Pellizzari, Executive Director dell’azienda Materially, tratterà temi legati a economia circolare, processi di riciclo, materiali organici e gestione dei rifiuti industriali illustrando i principali trend e portando alcuni esempi pratici rilevanti per i settori analizzati.

Di seguito i dettagli dei 4 workshop di 2 ore ciascuno che si terranno in lingua inglese tra novembre e gennaio:

1° online workshop “Life Cycle of Materials” – Martedì 14/11/2023 ore 9:00-11:00 – iscrizione

Approfondimento sulle modalità con cui i materiali possono aiutare a implementare strategie aziendali di sostenibilità e di economia circolare durante tutto il loro ciclo di vita e l’importanza dell’LCA (Life Cycle Assessment).

2° online workshop “Recycling loop” – Martedì 21/11/2023 ore 9:00-11:00 – iscrizione

Approfondimento sul tema del riciclo nei suoi diversi aspetti, dai materiali riciclati alla riciclabilità nel settore dell’illuminazione e dell’arredo.

3° online workshop “Bio-based materials” – Martedì 05/12/2023 ore 9:00-11:00 – iscrizione

Approfondimento sull’uso di materiali di origine biologica per applicazioni durevoli e usa e getta, compreso l’imballaggio nel settore dell’illuminazione e dell’arredamento.

4° online workshop “Industrial waste management” – Martedì 30/01/2024 ore 9:00-11:00 – iscrizione

Approfondimento sul tema della gestione dei rifiuti industriali, dello smaltimento dei rifiuti e il possibile riutilizzo degli scarti provenienti da diversi settori, in particolare nell’ecosistema dell’illuminazione e dell’arredo.

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO.

Per maggiori informazioni contattare Luce in Veneto all’indirizzo info@luceinveneto.com.

MECSPE torna a Bari: dal 23 al 25 novembre l’appuntamento per l’industria manifatturiera

Torna la seconda edizione pugliese di MECSPE, la più importante fiera italiana della manifattura e dell’industria 4.0 organizzata da Senaf, per valorizzare le eccellenze locali e mettendo in evidenza il processo di innovazione in atto nel Sud e Centro Italia. MECSPE è punto d’incontro tra tecnologie per produrre e filiere industriali, grazie alla sinergia tra i Saloni che si svolgono in contemporanea e le innovative formule espositive quali piazze dell’eccellenza, unità dimostrative e isole di lavorazione.

MECSPE grazie al proprio Osservatorio ha rilevato che nel terzo quadrimestre 2022 quasi otto aziende pugliesi su 10 hanno visto il proprio fatturato crescere o rimanere stabile rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Numeri incoraggianti a cui MECSPE da oltre vent’anni si impegna a dare impulso offrendo occasioni di business, scambio e apprendimento tra aziende, istituzioni e operatori del settore.

Quella di Bari sarà la seconda edizione in Puglia dopo l’appuntamento del 2019 che – grazie anche al supporto di Regione Puglia, Comune di Bari e Confindustria Bari BAT – accolse oltre 16mila operatori professionali e consacrò la città di Bari come motore dell’innovazione per il Sud e Centro Italia.

Il 23 novembre, durante l’inaugurazione della fiera, verranno presentati i nuovi dati dell’Osservatorio MECSPE sull’andamento dell’industria manifatturiera. Un’importate occasione per fare un bilancio sul mercato e sulle sue potenzialità, ma anche sulle sfide e i rischi che il comparto dovrà affrontare.

A questo link il comunicato stampa con la lista dei saloni di MECSPE: https://www.mecspebari.it/it/comunicati-stampa/mecspe-bari-polo-approfondimento-industria-manifatturiera-centro-sud-italia/.

Registrazioni sia per espositori che per visitatori in fondo alla pagina a questo link: https://www.mecspebari.it/it/.