Quinto Episodio Futuri Possibili: Industrial Geopolitics

Mercoledì 26 giugno alle ore 17.30 si terrà il quinto webinar di Futuri Possibili, la serie di appuntamenti mensili con l’innovazione.

Digital Innovation Hub Veneto e Confindustria Veneto Est invitano otto grandi esperti di levatura internazionale per affrontare tematiche chiave del nostro prossimo futuro. Ad accompagnarli un imprenditore per condividere e valorizzare il punto di vista delle aziende.

La parola chiave del prossimo incontro sarà Industrial Geopolitics: la comprensione degli equilibri internazionali è fondamentale per le imprese nel considerare decisioni strategiche, opportunità di mercato e rischi associati.

Il moderatore Alberto Mattiello ne parlerà con Dario Fabbri, giornalista e analista geopolitico nonché Direttore della rivista Domino e Nicola Michelon, CEO di UNOX SpA. Scopri il programma!

Per partecipare è necessario compilare il seguente modulo:

https://moduli.siav.net/confindustria/siav/modulo.nsf/($moduloenabled)/A7C11CBB340E7B4CC1258B0F00320AE3?opendocument.

Qui maggiori informazioni sul progetto e le prossime date in programma:

https://www.improvenet.it/webinar-futuri-possibili-edizione-2024/.

Non puoi partecipare o hai perso le puntate precedenti? Ascolta il Podcast dedicato all’iniziativa!

DIGITAL INNOVATION DAYS 2024

“In un’epoca dominata dalla narrazione delle potenzialità dell’Intelligenza Artificiale, mettere al centro l’umano è d’obbligo, per riportarlo alla consapevolezza del suo ruolo strategico all’interno di questo scenario di transizione continua. Un umano che deve prestare attenzione “momento dopo momento” a quello che accade per essere artefice e protagonista del cambiamento”.

Questo lo slogan dei Digital Innovation Days 2024 dal tema “HUMAN POWERFULNESS”, con l’obiettivo di animare l’ecosistema creatosi nelle precedenti edizioni per capire, guardare, osservare il mercato, intercettare i movimenti d’innovazione connessi alle opportunità legate all’innovazione e al digitale.

Questo ecosistema è già operativo su 4 asset principali:

  • Media: con lo sviluppo del Podcast “GLI INNOVATORI” insieme a Podcastory, il Format video “NET” in collaborazione con Touchpoint e la pubblicazione di un House Organ in collaborazione con IUSVE.
  • Eventi a Milano: di accompagnamento a DIDAYS24 e organizzati in collaborazione con i partner: Fondazione Giacomo Brodolini, Eco della Stampa e tanti altri.
  • Eventi locali: di contaminazione sul territorio italiano e organizzati in collaborazione con i partner: Fondazione Giacomo Brodolini a Torino e IUSVE a Verona.
  • Partnership di contenuto: con iniziative di terze parti che condividono gli stessi valori di DIDAYS come Italian Gaming Expo, Women in Action by LifeGate Way, Alibaba.com.

L’agenda del main event di Milano prevedrà:

8 OTTOBRE – INSPIRATIONAL

Si alterneranno visionari e innovatori per condividere con speech ispirazionali la loro prospettiva del presente, illustrando modelli di innovazione e idee rivoluzionarie per il futuro che attraversano ogni settore del mercato.

9 OTTOBRE – CORPORATE INNOVATION

Sul main stage si alterneranno alcuni top player di settore che approfondiranno temi focali e nuovi paradigmi utili a comprendere il panorama lavorativo in continua trasformazione.

Parallelamente si svilupperanno gli interventi nella Green House: panel e dibattiti di approfondimento. Nelle sale workshop prenderanno vita masterclass e attività interattive realizzate da alcuni dei maggiori esperti del settore.

10 OTTOBRE – DIGITAL MARKETING

Nella terza e ultima giornata di lavori sul main stage saliranno alcuni tra i migliori player legati al mondo del Digital Marketing.

La Green House ospiterà panel e dibattiti verticali su temi cruciali del settore mentre non mancherà l’occasione di approfondire e toccare con mano alcuni aspetti fondamentali del lavoro del Digital Marketer con masterclass e attività interattive nelle Sale Workshop.

Per maggiori informazioni e per registrarsi si prega di consultare la pagina dedicata sul sito web ufficiale: https://digitalinnovationdays.com/ticketing-digital-innovation-days.

PCIM Europe, la principale fiera internazionale per l’energia a Norimberga dall’11 al 13 giugno 2024

Principale fiera internazionale per l’elettronica di potenza, il movimento intelligente, l’energia rinnovabile e la gestione dell’energia, PCIM Europe è il punto d’incontro internazionale per l’industria.

Quest’anno la fiera si terrà dall’11 al 13 giugno a Norimberga, presso il centro fieristico Nürnberg Messe.

Già dall’edizione 2023 si sono visti chiaramente i segnali della ripartenza di questo settore, dove le tendenze e gli sviluppi sono stati mostrati al pubblico coprendo l’intera catena del valore: dai componenti ai sistemi intelligenti.

La fiera comprende una serie di conferenze svolte in parallelo ai tre giorni di evento. È possibile vedere il programma completo degli appuntamenti a questo link:

https://pcim.mesago.com/nuernberg/en/conference.html.

Oltre a mostra e conferenza, PCIM Europe offre costantemente le ultime tendenze e informazioni del settore, inoltre convoglia conoscenze ed esperti nell’elettronica di potenza all’interno di molteplici progetti che permettono alle aziende di mantenere una partecipazione attiva durante tutto l’anno.

Le principali iniziative:

  • Power & Beyond: una piattaforma online che offre approfondimenti sul mercato e sulle tendenze dell’elettronica di potenza. Qui troverete articoli, pareri esperti, conferenze web per essere sempre aggiornati sul settore e le sue potenzialità.

https://pcim.mesago.com/nuernberg/en/formats/power-beyond.html#share

  • Sound on. Power on: il podcast che accompagna gli ascoltatori in un viaggio attraverso il mondo dell’elettronica di potenza. Vi aspettano conversazioni entusiasmanti tra i maggiori esperti mondiali sulle tendenze attuali, le sfide e le forze trainanti del settore.

https://pcim.mesago.com/nuernberg/en/formats/podcast.html

  • PCIM Europe Magazine: tendenze, notizie, innovazioni e approfondimenti dall’industria e dal mondo accademico lungo l’intera catena del valore dell’elettronica di potenza. La rivista sarà pubblicata per la prima volta in occasione dell’evento 2024.

https://pcim.mesago.com/nuernberg/en/formats/PCIM-Europe-Magazine.html

Maggiori informazioni sulla fiera, iscrizioni agli eventi e logistica sono disponibili sul sito web ufficiale al seguente link:

https://pcim.mesago.com/nuernberg/en.html.

Quarto Episodio Futuri Possibili: Space Economy

Mercoledì 22 maggio alle ore 17.30 si terrà il quarto webinar di Futuri Possibili, la serie di appuntamenti mensili con l’innovazione.

Digital Innovation Hub Veneto e Confindustria Veneto Est invitano otto grandi esperti di levatura internazionale per affrontare tematiche chiave del nostro prossimo futuro. Ad accompagnarli un imprenditore per condividere e valorizzare il punto di vista delle aziende.

La parola chiave del prossimo incontro sarà Space Economy: si aprono nuove frontiere per le imprese con questo settore in rapida crescita che richiede innovazioni tecnologiche e una visione tutta da costruire.

Il moderatore Alberto Mattiello ne parlerà con Simonetta Di Pippo, Direttore Space Economy Evolution Lab SDA Bocconi e Federico Zoppas, General Manager IRCA SpA. Scopri il programma!

Per partecipare è necessario compilare il seguente modulo:

https://moduli.siav.net/confindustria/siav/modulo.nsf/($moduloenabled)/4EECD06FBEB73D28C1258B0E0050EAD3?opendocument.

Qui maggiori informazioni sul progetto e le prossime date in programma:

https://www.improvenet.it/webinar-futuri-possibili-edizione-2024/.

Non puoi partecipare o hai perso le puntate precedenti? Ascolta il Podcast dedicato all’iniziativa!

iNEST- II^ tornata Bandi a Cascata Triveneto e Mezzogiorno

Il Consorzio iNEST ha pubblicato in data 6 maggio 2024 la seconda tornata di Bandi a Cascata destinati a finanziare – per un valore complessivo di circa 22,4 milioni di Euro – le attività di ricerca e innovazione condotte da aziende e imprese dei territori delle Regioni Veneto e Friuli Venezia Giulia, delle Province autonome di Trento e Bolzano e del Mezzogiorno.

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata alle ore 24.00 del giorno 08 luglio 2024.

Per maggiori informazioni: https://www.consorzioinest.it/bandi/.

Bandi a cascata Trivento II^ tornata – Video di presentazione: https://www.consorzioinest.it/bandi-a-cascata-triveneto-ii-tornata-i-video-delle-presentazioni/.

Bandi a cascata Mezzogiorno II^ tornata – Video di presentazione: https://www.consorzioinest.it/bandi-a-cascata-mezzogiorno-ii-tornata-il-video-delle-presentazioni/.

Per supporto alle candidature è possibile rivolgersi a Confindustria Veneto SIAV:

area.servizi@siav.net | 041 2517552

Forum Cyber 4.0, a Roma il 3 e 4 Giugno

Il 3 e 4 giugno 2024 avrà luogo a Roma il Forum Cyber 4.0 sulla cybersicurezza co-organizzato da Cyber 4.0 – il Centro di Competenza Nazionale ad Alta Specializzazione sulla Cybersecurity promosso e cofinanziato dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy – e da Università LUISS.

L’evento vuole essere un punto di riferimento per la comunità dell’innovazione e delle competenze in materia di cybersecurity e rappresentare un momento di interlocuzione del Centro con le proprie controparti istituzionali – nazionali e internazionali – e i propri partner del settore privato e del mondo della ricerca.

Per la prima giornata si prevede la presenza di rappresentanti di istituzioni nazionali e sovranazionali che affronteranno le sfide della sicurezza informatica in Italia e nel Mondo, le attuali iniziative e opportunità, il quadro normativo esistente e le prospettive evolutive nell’Unione Europea. Sarà inoltre previsto uno spazio per le novità dell’area dimostrativa del laboratorio di Cyber 4.0, il T4 DemoLab.  

La seconda giornata sarà dedicata alla ricerca e all’innovazione con un focus sui trend della cybersicurezza nel breve e medio termine e sull’impatto dei nuovi paradigmi tecnologici, grazie alla presentazione di best practices, dei nuovi progetti finanziati tramite i bandi di Cyber 4.0 e delle attività di formazione.

Il programma completo delle due giornate è disponibile al seguente link: https://www.cyber40.it/forum-cyber-4-0-2024/#programma.

L’evento è rivolto a imprese, istituzioni pubbliche, enti di ricerca, università, professionisti e tutti coloro che sono interessati od operativi nell’ambito della cybersicurezza.

Questo evento si inserisce nella mission del Competence Center di promuovere iniziative atte a supportare la transizione digitale di aziende e Pubblica Amministrazione potenziando competenze e capacità operative in materia di cyber security.

In coerenza con questa visione, Confindustria Veneto e SIAV – come Digital Innovation Hub che opera a livello regionale in stretto collegamento con le “antenne territoriali”, costituite dalle Associazioni Industriali delle province del Veneto – collabora attivamente con il Cybersecurity Competence Center Cyber 4.0. Assieme alla rete dei DIH di Confindustria, infatti, stanno finalizzando un nuovo strumento di audit per la valutazione della cybersecurity in azienda, con l’obiettivo di sensibilizzare gli investimenti nella protezione dei dati e nella sicurezza digitale.

Per maggiori dettagli sullo strumento e sulle campagne di sensibilizzazione rivolte al territorio si invita a prendere contatti con il DIH regionale di riferimento.

La partecipazione è gratuita previa registrazione online al seguente link, fino a esaurimento dei posti disponibili: https://www.cyber40.it/forum-cyber-4-0-2024/#form.

iNEST- Bandi a Cascata (Call 2) – Webinar di presentazione

Il Consorzio iNest organizza due incontri rivolti alle aziende per la presentazione dei prossimi Bandi.

I webinar si terranno:

TRIVENETO: martedì 7 maggio, a partire dalle 16.30 – SCARICA L’INVITO

La partecipazione è gratuita e l’accesso verrà garantito solo previa iscrizione al seguente form:

https://www.consorzioinest.it/bandi-inest-triveneto-ii-tornata-maggio-2024-webinar-di-presentazione/.

MEZZOGIORNO: giovedì 9 maggio, a partire dalle 16.30 – SCARICA L’INVITO

La partecipazione è gratuita e l’accesso verrà garantito solo previa iscrizione al seguente form:

https://www.consorzioinest.it/bandi-inest-mezzogiorno-ii-tornata-maggio-2024-webinar-di-presentazione/.

Al via la XIX edizione del Festival dell’Economia di Trento

Dal 23 al 26 maggio si terrà la 19^ edizione del Festival dell’Economia di Trento dedicata al tema “QUO VADIS? I dilemmi del nostro tempo”. Il format di successo ideato dal Gruppo 24 Ore chiama a raccolta le menti più brillanti per affrontare i problemi del nuovo millennio.

Dopo le tre tappe a Nuova Delhi, Londra, Berlino del roadshow internazionale ‘Road to Trento’ – che per il secondo anno consecutivo ha portato nel mondo i temi della manifestazione economica più importante e conosciuta d’Italia – e mentre è in corso il tour nazionale nelle Università, è giunto il momento di svelare i tanti protagonisti e le numerose novità della 19^ edizione del Festival dell’Economia di Trento, in programma dal 23 al 26 maggio 2024 nella vincente formula che vede per il terzo anno consecutivo il Gruppo 24 ORE insieme a Trentino Marketing nel ruolo di organizzatori per conto della Provincia Autonoma di Trento e con il contributo del Comune di Trento e dell’Università di Trento.

Quattro giorni imperdibili che coinvolgeranno in modalità diffusa tutta la città di Trento e a cui prenderanno parte 5 Premi Nobel, 22 Ministri, oltre 80 relatori provenienti dal mondo accademico, 40 tra i più importanti economisti internazionali e nazionali, 60 rappresentanti delle più importanti istituzioni europee e nazionali, 40 relatori internazionali, 57 tra manager e imprenditori di alcune delle maggiori imprese italiane e multinazionali.

Quanto sta accadendo a livello globale, tra 60 guerre nel mondo ed elezioni in 76 Paesi, giustifica sempre più la domanda “QUO VADIS? I dilemmi del nostro tempo”, titolo emblematico scelto per l’edizione 2024 del Festival dall’Advisory Board del Festival (composto dal Direttore del Sole 24 Ore e presidente del Comitato Scientifico Fabio Tamburini, Paolo Magri, Emma Marcegaglia, Monica Mondardini, Giulio Sapelli, Giulio Tremonti). 

Il tema dell’incertezza e instabilità a livello globale generata della guerra con i suoi impatti economici, geopolitici e sociali è diventato il fil rouge semantico su cui hanno preso forma anche i titoli delle due edizioni precedenti, ma non è soltanto la guerra che pone a tutti le domande più inquietanti: i numerosi dilemmi e dubbi della nostra epoca – dall’inverno demografico all’impatto dell’intelligenza artificiale generativa nel mondo del lavoro, dalla crisi della leadership in politica e in tanti altri settori all’urgenza della crisi climatica e della transizione energetica fino al divario nella parità di genere ancora troppo ampio – arrivano a “mettere in crisi il partito degli ottimisti e seminare, soprattutto tra le generazioni più giovani, ma non solo, – spiega il direttore Fabio Tamburini – inquietudini e incertezze sul futuro della terra e dell’umanità, che deve fare i conti con domande incalzanti, per l’appunto i dilemmi della nostra vita.” 

In questo 19esimo anno il Festival dell’Economia di Trento prosegue, quindi, nell’impegno volto ad analizzare le sfide dettate da uno scenario mondiale caratterizzato da elevata complessità, e lo farà – dal 23 al 26 maggio – con un “quo vadis” che diverrà il filo conduttore di 280 eventi in quattro giorni, attraverso il prezioso contributo delle menti più brillanti della scienza, esperti delle discipline più diverse e opinion leader, in dialogo con le personalità della politica, dell’economia e della società civile, alla ricerca di una bussola che consentirà di trovare soluzioni adeguate o, almeno, chiavi di lettura adatte a comprendere meglio questo momento storico così complesso, che siamo tutti chiamati a vivere.

Forte del record di presenze di relatori prestigiosi e della straordinaria adesione di pubblico in loco (40.000 partecipanti in 4 giorni) e online (650.000 utenti in diretta streaming sul sito del Festival e sui canali del Sole 24 Ore) dell’edizione 2023, che ha superato il successo raggiunto nell’edizione di esordio del 2022, il Festival prosegue anche quest’anno con la collaudata formula a firma del Gruppo 24 ORE e del Sistema Trentino: un evento diffuso in tutta la città di Trento, capace d’intrecciare bisogni e opportunità di imprese, istituzioni, giovani e famiglie attraverso un palinsesto che, accanto agli appuntamenti tradizionali del Festival, proporrà anche questo anno una nutrita agenda d’iniziative rivolte ad un’utenza ampia e trasversale, con un occhio di riguardo sempre più importante alle esigenze di giovani e giovanissimi, che l’anno scorso sono stati tra i protagonisti di un pubblico sempre più attento, esigente e partecipe. È fitto, infatti, il programma di eventi all’interno sia del Festival che del Fuori Festival dedicati agli studenti delle scuole superiori trentine e agli studenti universitari provenienti da tutta Italia.

Come partecipare al Festival dell’Economia 2024 e maggiori informazioni contenutistiche o logistiche sul sito web dedicato: https://www.festivaleconomia.it/it.

Reminder – SPS Italia: l’automazione industriale a Parma dal 28 al 30 maggio 2024

In preparazione alla dodicesima edizione della fiera SPS Italia, forniamo alcuni aggiornamenti sulla manifestazione dell’automazione e del digitale per l’industria intelligente e sostenibile che si terrà a Parma dal 28 al 30 maggio 2024.

All’interno dei sei padiglioni verranno presentate le soluzioni più all’avanguardia per il comparto manifatturiero.

A guidare il visitatore nel panorama delle nuove tecnologie c’è District 4.0, il percorso con demo funzionanti di robotica e meccatronica, Industrial IT & AI, Additive Manufacturing.

Sustainable Innovation, all’ingresso del padiglione 4, apre l’itinerario con un’area dedicata alle soluzioni per la transizione green e l’energy efficiency. Sarà adiacente alla stampa 3D industriale, due ambiti con ampie potenzialità nella riduzione degli sprechi e la salvaguardia del pianeta.

Al centro degli eventi, nelle arene Industry, Tech e Next, i principali trend del sistema industriale: intelligenza artificiale, Industry 5.0, sostenibilità, per citarne alcuni. Focus sul settore dell’additive manufacturing nel seminario Discover 3D Printing, secondo il format ideato da ACAM – Aachen Center for Additive Manufacturing e Formnext.

Per arrivare pronti a SPS Italia 2024, tra le novità c’è la pubblicazione della seconda edizione del Position Paper: un progetto a cui lavora il Comitato Scientifico della manifestazione, composto da oltre 150 realtà produttive italiane, per offrire linee guida utili alla comprensione dell’evoluzione tecnologica e digitale.

In risposta al grande interesse espresso dal settore, il secondo volume completa con nuovi approfondimenti il precedente documento. Verrà presentato in fiera, insieme ai risultati di una survey condotta sul tema dell’AI.

In attesa del nuovo volume, a questo link è possibile scaricare la precedente versione del documento: https://www.spsitalia.it/it/position-paper-2023.

Per le informazioni logistiche e contenutistiche sulla fiera, per espositori e visitatori si rimanda al sito web ufficiale: https://www.spsitalia.it/.

PR Veneto FESR – il 24 aprile aprirà il Bando per l’efficientamento energetico delle PMI

All’interno del PR Veneto FESR 2021-2027, in data 23/04/2024 aprirà il Bando per il miglioramento e l’efficientamento delle PMI con l’economia circolare.

Il Bando si colloca nella DGR n. 379 del 9 aprile 2024:

Priorità 2: un’Europa resiliente, più verde e a basse emissioni di carbonio ma in transizione verso un’economia a zero emissioni nette di carbonio.

Obiettivo specifico 2.6: Promuovere la transizione verso un’economia circolare ed efficiente sotto il profilo delle risorse.

Azione 2.6.1 Riutilizzo efficiente delle risorse attraverso l’economia circolare e sostegno ai processi di produzione ed efficientamento nelle PMI.

Di seguito alcuni dettagli del Bando.

Le tipologie d’intervento ammissibili al sostegno sono:

  • reingegnerizzazione del prodotto e/o del packaging del prodotto al fine di favorirne la durabilità, la riparabilità o le modalità di recupero, ivi inclusi gli impianti pilota;
  • reingegnerizzazione impiantistica del processo o del prodotto volte alla sostituzione di materie prime o additivi utilizzati nel ciclo produttivo con rifiuti, End of Waste (già autorizzati o da autorizzare) o sottoprodotti, ivi inclusi gli impianti pilota;
  • reingegnerizzazione del ciclo produttivo e/o modifiche gestionali del ciclo produttivo e della supply chain al fine di migliorare l’efficienza nella produzione tramite la riduzione dei consumi di risorse e degli scarti di lavorazione, ivi inclusi gli impianti pilota;
  • reingegnerizzazione del ciclo produttivo, anche in sinergia con diverse realtà produttive, che prevenga la produzione di rifiuti attraverso la creazione di una filiera di sottoprodotti.

I beneficiari sono micro, piccole e medie imprese in forma singola.

La dotazione finanziaria è di 7.214.206 Euro.

Le spese ammesse sono:

  • Macchinari, impianti, e attrezzature nuovi ed usati
  • Suolo
  • Immobili impianto/intervento
  • Opere murarie e impiantistiche funzionali all’intervento
  • Programmi informatici brevetti, licenze, know-how e conoscenze tecniche non brevettate
  • Spese per consulenze specialistiche e servizi esterni
  • Spese per garanzie
  • Spese generali

La scadenza della call è prevista per il 18/07/2024 alle ore 17:00.

Scarica la scheda dettagliata del Bando.

Per maggiori informazioni sul tipo di agevolazioni, sui criteri di ammissibilità e sulle modalità per fare domanda si invita a prendere visione del sito ufficiale della Regione del Veneto, a questo link:

https://bandi.regione.veneto.it/Public/Dettaglio?idAtto=10227.